Tag

, , ,

op«Quella bistecca era mia. Raccoglila, Liberty!».
Nel West la legge è ancora e solo quella del più forte.

In occasione del funerale dello sconosciuto Tom Doniphon, Ransom Stoddard narra a un gruppo di giornalisti di Shinbone, il villaggio dell’Ovest da cui iniziò la sua carriera, la vera storia dell’uccisione del bandito Liberty Valance.

Il racconto comincia con l’arrivo di Ransom a Shinbone. La diligenza viene rapinata e, per aver difeso una passeggera, è picchiato e lasciato in fin di vita. Salvato proprio da Doniphon, Ransom viene portato nell’osteria del paese. Con i proprietari, svedesi immigrati, lavora Hallie, fidanzata, anche se non ufficialmente, di Tom.

Ransom non tarda a scoprire che l’autore dell’agguato è Valance che, al servizio di un gruppo di potenti allevatori di bestiame, gode di una sorta di impunità. Ransom è un giovane avvocato senza soldi arrivato a Shinbone per cercare fama e fortuna. Dalla sua parte ha lo Shinbone Star, giornale locale fondato e diretto da Dutton Peabody, amante della bottiglia e della verità.

Lasciamo il finale agli amanti del western e di John Wayne: quei pochi che non hanno ancora ammirato il capolavoro di Ford.

Annunci