Tag

, , ,

In biblioteca aspettando il solstizio d’estate con “Note di giorno, giorno di note”. Questo l’appuntamento in programma sabato a Mortara. Perno della lunga giornata sarà il Civico17 di via Vittorio Veneto.

Si parte alle 7.30 con Suryanamaskar, saluto al sole e all’estate con Francesca Protti. Risveglio musicale con Veronica Fasanelli e colazione a cura di Massimo Peruzzini. Alle 9 si formeranno le coppie per il Gioco della rana, che inizierà alle 9.30 sotto la direzione di Roberto Battarello e terminerà alle 14.30 con la finale e la premiazione.

Dalle 10 alle 12 “Proviamo i diversi sport a Mortara”, dimostrazione e prove gratuite dei diversi sport per bambini dai quattro ai quattordici anni a cura delle società sportive di Mortara (Stars pallavolo, Arcieri dell’Olmo di Robbio-Mortara, Tennis Club, La Costanza e Virtus Basket). Dalle 11 alle 12 “Spazio genitori: la separazione dai figli”, a cura degli psicologi Paolo Bonizzoni e Monia Pompili. Nella Sala Rotonda è in agenda la “Preghiera di ringraziamento”, guida all’ascolto del terzo movimento del quartetto op. 132 di Beethoven con il musicologo Paolo Zeccara (in ricordo di Luigi Spacciabelli).

Alle 16 Lamberto Natale e Michele Moretto affronteranno l’affascinante e sconosciuto mondo delle piante carnivore: curiosità, segreti, come curarle e coltivarle. I relatori e Daniela Battarello esporranno le proprie collezioni di piante carnivore.

Alle 17.15 Mauro Starone e Franco Sanna parleranno di “Milano dal 1900 al 2015: musiche, canzoni, foto e narrazioni” e, alle 19, degustazione di vini condotta dalla sommellier Cinzia Balza con i vini dell’azienda “Davide Calvi” di Castana e “Pierluigi Giorgi” di Loglio di Sotto (Montù Beccaria) e la collaborazione di Amicivico 17.

Alle 20.30 “Quando la radio cantava”, concerto con il soprano Elena D’Angelo e il tenore Giorgio Trucco, accompagnati al pianoforte da Andrea Albertini e al violino da Livia Hagiu; Maria Paola Bidone sarà la voce recitante.

Alle 22 “Dolcificante: come gratificare la mente e il palato senza aumentare di peso, o quasi”, letture intorno al cibo proposte da Gabriella Maldifassi, tratte dai suoi racconti, con degustazione di dolce riso del Moro offerta dalla pasticceria Dante di Vigevano. Sarà possibile assaggiare in anteprima un dolce studiato per il solstizio d’estate e proporre il nome per la nuova torta.

Si chiuderà alle 22.45 con “Mortara com’era: foto e filmati d’epoca… in pillole”, a cura di Amedeo Pero e Giuseppe D’Angelo.

A mezzanotte e un minuto il Civico17 darà il benvenuto all’estate 2015.

Annunci