Tag

, , , , , , , ,

breme-tea-page-001Attori amatoriali di tutte le età, dai 14 agli 81 anni, sul palco con “Teatro in Laumellum”. La compagnia teatrale di Lomello replicherà a Breme la celebre novella “Fra’ Cipolla”, inserita nel Decamerone di Giovanni Boccaccio. Lo spettacolo è in agenda domenica 27 novembre, alle 21, nella sala polifunzionale di via Po.
Celeberrima la figura del frate, che nel 1984 Alberto Sordi interpretò nel film “Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno” di Mario Monicelli: a Breme prenderà le forme di Mario Milanesi. Poi il numeroso cast che va dall’adolescente Hysni Laci (Arcibaldo) al veterano Giuseppe Berri, 81 anni, che anni fa aveva tradotto i versi più celebri dell’Inferno dantesco in dialetto lomellino e che ora si cala nei panni di Potu, il ciarlatano del paese. Sotto i riflettori anche Alex Mor Stabilini (Guccio Porco, servo di Fra’ Cipolla), Cristiano Donato (il signorotto locale Ser Ciappelletto), Umberto De Agostino (la locandiera scostumata Cleopatra), Elisa Gnan (Guendalina, amante di Ser Ciappelletto), Agnese Di Girolamo (Adelina, amica di Guendalina), Mario Galli (moglie di Potu), Maria Luigina Trigo, Elena Menegato e Silvana Baselio (le devote Nina, Pinta e Santa), Marta Chiodi e Francesca Chiodi (le ragazzotte Rosita e Giuseppina), Sara Tardani e Hysni Laci (i ragazzi del paese) e Luca Zaninello (dottor Purgoni).

Annunci