Sette milioni di euro per la Lomellina

Canale
Un canale irriguo in Lomellina (foto Paola Cariati)

Il progetto “Crescere nella bellezza”, presentato dal Gruppo d’azione locale Lomellina, muove i primi passi: l’obiettivo finale è distribuire sette milioni di euro al mondo agricolo lomellino. I soci pubblici e privati della nuova società consortile a responsabilità limitata hanno votato il nuovo consiglio d’amministrazione, che rispetto al passato non potrà essere composto da amministratori comunali. Continua a leggere “Sette milioni di euro per la Lomellina”

Annunci

Il filo di Arianna fra il mais di Piòvera

piovera
La pianura fra Tortona e il Po è piena di campi di mais, ma quello del castello di Piòvera presenta una particolarità: al suo interno, è stato ricavato un labirinto di mais biologico. Tre chilometri di percorsi inestricabili fra le piante di mais, cui il conte Nicolò Calvi di Bèrgolo e il figlio Alessandro, proprietari del castello, hanno dato il nome di “Mano d’artista”. Nome non casuale, considerato che il percorso assomiglia appunto alla forma di una mano. Continua a leggere “Il filo di Arianna fra il mais di Piòvera”

Una Igp per il riso lombardo-piemontese

Risaia Cariati2
Posata a Mortara a prima pietra del progetto “Igp Riso Valle del Po”. Giovedì 6 luglio, all’auditorium di viale Dante, Gianni Fava, assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, e Mario Francese, presidente dell’Associazione industrie risiere italiane (Airi) e amministratore delegato dalla Curti Riso di Valle Lomellina, hanno confermato la loro disponibilità a valutare il progetto del gruppo spontaneo “Rice up”, coordinato dal mediatore pavese Paolo Ghisoni. Continua a leggere “Una Igp per il riso lombardo-piemontese”