Il dialetto lomellino resisterà negli anni

Maria Forni sviluppa il suo pensiero sullo stato di salute del dialetto lomellino in vista dell’incontro “In Lomellina… si dice ancora così? Riflessioni sulla lingua dialettale al giorno d’oggi”, in programma oggi (mercoledì 18 aprile), alle 16.30, alla biblioteca “Francesco Pezza” (Civico17) di Mortara. «Anche se le statistiche ci mostrano il progressivo decadere del dialetto,Continua a leggere “Il dialetto lomellino resisterà negli anni”

Sette milioni di euro per la Lomellina

Il progetto “Crescere nella bellezza”, presentato dal Gruppo d’azione locale Lomellina, muove i primi passi: l’obiettivo finale è distribuire sette milioni di euro al mondo agricolo lomellino. I soci pubblici e privati della nuova società consortile a responsabilità limitata hanno votato il nuovo consiglio d’amministrazione, che rispetto al passato non potrà essere composto da amministratoriContinua a leggere “Sette milioni di euro per la Lomellina”

L’acqua delle risaie è a rischio?

L’irrigazione delle risaie di Lomellina e Pavese è a rischio. Est Sesia ed Est Ticino Villoresi, i due consorzi irrigui competenti per le pianure lomelline e pavesi, non sono ottimisti. Il rischio di compromettere la stagione agraria è alto per la risicoltura di Pavia, prima in Italia e in Europa con i suoi 80mila ettari.Continua a leggere “L’acqua delle risaie è a rischio?”

«Dazi sul riso cambogiano!»

«L’Europa deve ripristinare i dazi doganali sul riso Indica cambogiano». L’appello è contenuto nel documento firmato dal ministero delle Politiche agricole e dall’Ente nazionale risi, e presentato a Bruxelles all’Organizzazione comunale di mercato unica, organismo che disciplina le diverse forme di intervento sui mercati agricoli dell’Unione Europea. Il documento stilato dalla delegazione italiana a BruxellesContinua a leggere “«Dazi sul riso cambogiano!»”

La borsa merci di Mortara si salverà?

Barlume di speranza per la borsa merci di Mortara. La Regione Lombardia è pronta a subentrare alla Provincia di Pavia nella società consortile che gestisce la sala contrattazioni del riso e di altri cereali. Lo conferma il sindaco di Mortara, Marco Facchinotti, che ha incontrato l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava. «Nel caso, ormai dato perContinua a leggere “La borsa merci di Mortara si salverà?”

L’eco-agricoltura: i fondi e le regole

Produzioni agricole integrate per «ridurre l’impatto negativo di un utilizzo non oculato dei fitosanitari». E poi la conservazione della biodiversità nelle risaie e la salvaguardia di razze animali locali e di varietà vegetali minacciate di abbandono, fra cui alcuni vitigni dell’Oltrepò Pavese e la cipolla rossa di Breme. Sono gli ambiti d’intervento della misura 10 “PagamentiContinua a leggere “L’eco-agricoltura: i fondi e le regole”

Bruxelles «miope e distante dai risicoltori»

L’Unione Europea appare «miope e distante dalla realtà della risicoltura». Se non ci sarà un’inversione di tendenza, l’Italia perderà il primato della risicoltura continentale. E in questo caso Italia significa Lomellina e Pavese, prime zone risicole d’Europa con 80mila ettari davanti a Vercelli (69.700 ettari). Paolo Carrà non usa mezzi termini nella sua prima uscitaContinua a leggere “Bruxelles «miope e distante dai risicoltori»”

La Lomellina perderà sei milioni?

Sono a rischio i sei milioni di euro che la Lomellina ha richiesto a Bruxelles tramite la Regione Lombardia. Il bando emesso dal Pirellone all’interno del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 distribuirà i 64 milioni messi a disposizione dall’Unione Europea non più, come in passato, solo ai Gruppi di azione locale lombardi, ma a chiunqueContinua a leggere “La Lomellina perderà sei milioni?”