Borat razzista? Non avete capito nulla

Borat2Wa wa wee wa!

La trama del film “Borat-Studio culturale sull’America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan”, falso documentario a basso costo, inizia negli Stati Uniti, dove Borat (impersonato dall’attore britannico di famiglia ebrea ortodossa Sacha Baron Cohen), deve girare un documentario sulla cultura locale. Il protagonista ha detto del film: «Se non avrà successo, io sarò giustiziato dal governo kazako»: al contrario, il film ha avuto talmente successo che nel 2012 gli organizzatori del Grand Prix di tiro, in Kuwait, diffusero l’inno immaginario del film al posto di quello ufficiale del Kazakistan. Continua a leggere “Borat razzista? Non avete capito nulla”

Annunci