Il piccolo mondo antico di Langosco secondo Cesare

Il piccolo mondo antico di Langosco raccontato da Cesare Rastellino, partito falegname per la Brianza e poi divenuto imprenditore nel settore del mobile con i cinque figli. Il 93enne mobiliere in pensione, che abita a Cesano Maderno, ha dato alle stampe “Diario del nonno”, un’autobiografia che rievoca gli anni dell’adolescenza e della gioventù in Lomellina.Continua a leggere “Il piccolo mondo antico di Langosco secondo Cesare”

Mortara, città assediata dai Franco-Savoiardi

Dal capitolo “Un secolo di sangue e di devastazioni” del mio libro Fatti d’arme e condottieri in Lomellina. Duemila anni di battaglie Parte quarta Quello di Mortara è il secondo assedio, dopo Breme, che resterà nella storia di questa sfibrante guerra. Lo dirige il duca di Modena, che a causa di una malattia contratta in quei giorni moriràContinua a leggere “Mortara, città assediata dai Franco-Savoiardi”

L’assedio e la presa della fortezza di Breme

Dal capitolo “Un secolo di sangue e di devastazioni” del mio libro Fatti d’arme e condottieri in Lomellina. Duemila anni di battaglie Parte seconda E arriviamo al 1638, primi giorni di marzo, quando l’esercito del re di Spagna si muove verso il Sesia per affrontare i “collegati”.

La contea di Lomellina, fra Pavia e Genova

Nella lezione precedente abbiamo visto che nel 774 il franco Carlo Magno diventa re dei Longobardi e distrugge i vecchi ducati dividendo l’Italia in comitati, cioè contee. Questa modifica dell’ordinamento statale schiude alla Lomellina un orizzonte di potenza e di gloria. La zona fra Po, Ticino e Sesia non è più solamente un’espressione geografica.

Conti Langosco di Langosco, mille anni di storia

Più di mille anni di storia, dai Longobardi al Sacro Romano Impero e alle lotte fra Comuni e signorie medievali fino a oggi. I conti Langosco di Langosco rappresentano una delle cento famiglie millenarie d’Italia e d’Europa: domenica 29 aprile il capo della casata nobiliare, il 72enne Riccardo, arriverà a Langosco, paese d’origine della suaContinua a leggere “Conti Langosco di Langosco, mille anni di storia”

Giovani al servizio del paese: è la Pro loco Langosco

Un gruppo di giovani mette a disposizione il suo tempo libero per organizzare sagre e iniziative varie. Questa è la Pro loco Langosco, costituitasi nel settembre 1980 e oggi guidata dal presidente Ilaria Zambelli, dal vice presidente Valentina Pozzolo, dal segretario Andrea Marchini e dal cassiere Giuliano Olivato. « La missione della nostra Pro LocoContinua a leggere “Giovani al servizio del paese: è la Pro loco Langosco”

Ponte romano, botta e risposta fra Reis e Tonetti

Dopo i due servizi usciti sulla Provincia pavese e relativi al ponte romano fra Langosco e Mantie, sono fioccate le polemiche. Riportiamo gli interventi del vercellese Reis e del sindaco di Candia Lomellina. Questo l’intervento di Marco Reis Del ponte romano di Mantie sul fiume Sesia, tra Lomellina e Vercellese, ci siamo occupati la scorsaContinua a leggere “Ponte romano, botta e risposta fra Reis e Tonetti”

Niente soldi per il ponte romano

Seconda puntata del ponte di epoca romana situato fra Candia Lomellina, Langosco e Mantie, frazione di Motta de’ Conti (Vercelli). Questo il servizio uscito oggi su “La Provincia Pavese”. Segnalo la polemica fra il Gapo di Vercelli e il sindaco di Candia, Tonetti. Quando i ponti dividono…