Bruxelles «miope e distante dai risicoltori»

L’Unione Europea appare «miope e distante dalla realtà della risicoltura». Se non ci sarà un’inversione di tendenza, l’Italia perderà il primato della risicoltura continentale. E in questo caso Italia significa Lomellina e Pavese, prime zone risicole d’Europa con 80mila ettari davanti a Vercelli (69.700 ettari). Paolo Carrà non usa mezzi termini nella sua prima uscitaContinua a leggere “Bruxelles «miope e distante dai risicoltori»”

«La Ue difenda il riso europeo e italiano»

Intervista a Stefano Lamberti, presidente di Anga Lombardia e Pavia (Confagricoltura), e risicoltore e allevatore a Sant’Alessio con Vialone (Pavia). Il riso pavese è minacciato da quello del Sudest asiatico a dazio zero. Quali contromisure si possono attivare? «È indispensabile e urgente l’attivazione della clausola di salvaguardia, a tutela della produzione comunitaria, da parte della CommissioneContinua a leggere “«La Ue difenda il riso europeo e italiano»”

Ponte romano, botta e risposta fra Reis e Tonetti

Dopo i due servizi usciti sulla Provincia pavese e relativi al ponte romano fra Langosco e Mantie, sono fioccate le polemiche. Riportiamo gli interventi del vercellese Reis e del sindaco di Candia Lomellina. Questo l’intervento di Marco Reis Del ponte romano di Mantie sul fiume Sesia, tra Lomellina e Vercellese, ci siamo occupati la scorsaContinua a leggere “Ponte romano, botta e risposta fra Reis e Tonetti”

Niente soldi per il ponte romano

Seconda puntata del ponte di epoca romana situato fra Candia Lomellina, Langosco e Mantie, frazione di Motta de’ Conti (Vercelli). Questo il servizio uscito oggi su “La Provincia Pavese”. Segnalo la polemica fra il Gapo di Vercelli e il sindaco di Candia, Tonetti. Quando i ponti dividono…

Persi 24 milioni di euro per il recupero delle cascine

Dal quotidiano “La Provincia pavese” di oggi I 24 milioni di euro per le cascine abbandonate o da ristrutturare in tutta Italia nel triennio 2003-2005 non sono mai arrivati. La legge 378 del 2003, promossa dal sannazzarese Giacomo De Ghislanzoni Cardoli, non è mai stata applicata e ora un vasto patrimonio di architettura rurale rischiaContinua a leggere “Persi 24 milioni di euro per il recupero delle cascine”

Botta e risposta Milano-Roma sul riso vietnamita

«L’accordo sottoscritto dall’Unione Europea sull’importazione di riso a dazio zero dal Vietnam è lo specchio di un’evidente debolezza politica del governo e del disinteresse generale al problema. Così a pagare saranno i risicoltori del Nord, assolutamente non tutelati a Bruxelles». Lo dice l’assessore all’Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava, che evidenzia come «il disinteresse ministeriale rispettoContinua a leggere “Botta e risposta Milano-Roma sul riso vietnamita”

L’accordo di libero scambio fra Ue e Vietnam danneggia il riso italiano

Via libera per l’importazione in Italia di 80mila tonnellate di riso vietnamita a dazio zero. Questo accordo segue quello stipulato nei mesi scorsi fra Unione Europea da una parte e Cambogia e Birmania dall’altra: accordo che prevedeva l’esenzione dal pagamento del dazio doganale e che aveva messo in fibrillazione il mondo risicolo italiano, di cuiContinua a leggere “L’accordo di libero scambio fra Ue e Vietnam danneggia il riso italiano”

A Valle Lomellina i profughi sono il 5% della popolazione

I migranti ospitati a Valle Lomellina hanno raggiunto il centinaio. Nelle ultime ore l’ex comitato della Croce rossa italiana ha accolto altri dodici profughi, scatenando le proteste del sindaco Pier Roberto Carabelli, che l’altro giorno a Pavia aveva incontrato il prefetto Erminia Rosa Cesari proprio per chiedere l’interruzione degli arrivi. «Ormai – dice il sindaco –Continua a leggere “A Valle Lomellina i profughi sono il 5% della popolazione”