Revisionisti Usa, è ufficiale: siete idioti!

L’ondata di revisionismo storico che ha colpito gli Stati Uniti abbattendo statue e simboli confederati in tutto il Paese non ha risparmiato la celebrazione del Columbus Day a Los Angeles. Dopo la decapitazione di un busto a Yonkers e la possibile rimozione di una statua a New York, ieri il consiglio comunale della città californianaContinua a leggere “Revisionisti Usa, è ufficiale: siete idioti!”

Cari Usa, su Colombo siete impazziti?

La prossima vittima della foga che in questa estate americana ha travolto statue e monumenti confederati in tutto il Paese potrebbe essere Cristoforo Colombo, il navigatore genovese che alla guida delle tre caravelle scoprì le Americhe nel 1492. Simbolo per gli italo-americani, l’esploratore è considerato una figura controversa per il trattamento riservato ai nativi americaniContinua a leggere “Cari Usa, su Colombo siete impazziti?”

«Ma Mosè ha posato per Michelangelo?»

Il podio in questa bizzarra e inconsueta classifica delle domande che i turisti rivolgono alle guide spetta senz’altro a un australiano: «Ma voi degli antichi romani che ne avete fatto? Noi gli aborigeni li abbiamo messi nelle riserve: qui da voi dove sono?». Archeologi e storici dell’arte, appassionati della città e del loro lavoro, coloroContinua a leggere “«Ma Mosè ha posato per Michelangelo?»”

È proprio vero che “tutte le strade portano a Roma”?

Magari non proprio tutte, ma, secondo uno studio realizzato dal gruppo di ricerca Moovel Lab, in Europa sono quasi 500.000 le vie utilizzate per arrivare alla capitale italiana. Grazie a potenti software di calcolo come Grasshopher, i ricercatori hanno scandagliato tutto il continente per individuare le strade più frequentate da centinaia di migliaia di puntiContinua a leggere “È proprio vero che “tutte le strade portano a Roma”?”