Tag

, , , ,

Il nome Pursé négär si deve al fatto che già nel XV secolo Garlasco era uno dei principali mercati di bestiame della Lomellina. Una delle caratteristiche principali della razza era il mantello nero, da cui il termine che, nel dialetto garlaschino, significa “maiale nero”.

La Confraternita del Pursé négär nasce proprio per valorizzare e diffondere la razza autoctona di Garlasco, dei prodotti derivati, dell’indotto socio-economico e della sua cultura gastronomica e culinaria. Particolare attenzione è riservata al ripristino e alla valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali, nonché alla salvaguardia e alla prosecuzione della razza “Mora di Garlasco”.

E nel fine settimana Garlasco ospiterà la sagra dedicata al suino nero (nelle foto).

http://www.suinonerodigarlasco.it

Annunci